Introduction. In the last twenty fi ve years we have witnessed the creation and testing of new models of care addressed to elderly people who represent the most hospitalized population in industrialized countries. Traditional models, which have been used up to now for the care of adults, don’t seem to answer to the needs of the hospitalized older adults. Compared to other population groups, elderly people have a higher degree of acute illnesses, require a greater use of healthcare resources, experience more complications and have an average longer hospitalization. Main issue. The article proposes an overview of care models present in scientifi c literature addressed to hospitalized elderly people, as for example: the stroke unit, the orthogeriatric units, the Acute Care for the Elderly unit, the geriatric resource nurse and the geriatric syndrome management model. The main features of these models are explained and presented together with the studies which have evaluated their clinical and managerial impact. Conclusions. Considerable effort has been made to offer alternative models to the traditional care ones in order to answer in a more exact manner to specifi c needs of the hospitalized elderly population so as to grant optimal quality of care. Further studies are required to fi nd a more scientifi c reason to base their choice at the level of hospital management.

Introduzione. Negli ultimi 25 anni abbiamo assistito alla creazione e sperimentazione di nuovi modelli di assistenza rivolti agli anziani, che rappresentano nei paesi industrializzati la popolazione maggiormente ricoverata in ospedale. I modelli tradizionali fi nora utilizzati per l’assistenza agli adulti, infatti, sembrano non rispondere alle esigenze degli anziani ospedalizzati. Comparati ad altre fasce di popolazione, le persone anziane ricoverate presentano un più alto grado di acuzie, richiedono un maggior uso di risorse sanitarie, sperimentano un maggior numero di complicanze ed hanno una degenza ospedaliera in media più lunga. Problema. L’articolo presenta una panoramica dei modelli di cura ed assistenza rivolti all’anziano ospedalizzato proposti in letteratura, come, ad esempio, la stroke unit, l’unità di ortogeriatria, l’Acute Care for the Elderly unit, il modello dell’infermiere risorsa geriatrica e della gestione delle sindromi geriatriche. Vengono descritte le principali caratteristiche di questi modelli e gli studi che ne hanno valutato le ricadute cliniche ed organizzative. Conclusioni. Notevoli sforzi sono stati fatti per offrire alternative ai modelli tradizionali di assistenza in modo da rispondere in maniera mirata ai bisogni specifi ci della popolazione anziana ricoverata e garantire una ottimale qualità dell’assistenza. Ulteriori studi sono necessari per fondare scientifi camente la loro scelta a livello delle organizzazioni ospedaliere.

Innovative models for geriatric nursing care in the hospitals [Nuovi modelli per l'assistenza alle persone anziane ospedalizzate]

MATARESE M;
2010-01-01

Abstract

Introduzione. Negli ultimi 25 anni abbiamo assistito alla creazione e sperimentazione di nuovi modelli di assistenza rivolti agli anziani, che rappresentano nei paesi industrializzati la popolazione maggiormente ricoverata in ospedale. I modelli tradizionali fi nora utilizzati per l’assistenza agli adulti, infatti, sembrano non rispondere alle esigenze degli anziani ospedalizzati. Comparati ad altre fasce di popolazione, le persone anziane ricoverate presentano un più alto grado di acuzie, richiedono un maggior uso di risorse sanitarie, sperimentano un maggior numero di complicanze ed hanno una degenza ospedaliera in media più lunga. Problema. L’articolo presenta una panoramica dei modelli di cura ed assistenza rivolti all’anziano ospedalizzato proposti in letteratura, come, ad esempio, la stroke unit, l’unità di ortogeriatria, l’Acute Care for the Elderly unit, il modello dell’infermiere risorsa geriatrica e della gestione delle sindromi geriatriche. Vengono descritte le principali caratteristiche di questi modelli e gli studi che ne hanno valutato le ricadute cliniche ed organizzative. Conclusioni. Notevoli sforzi sono stati fatti per offrire alternative ai modelli tradizionali di assistenza in modo da rispondere in maniera mirata ai bisogni specifi ci della popolazione anziana ricoverata e garantire una ottimale qualità dell’assistenza. Ulteriori studi sono necessari per fondare scientifi camente la loro scelta a livello delle organizzazioni ospedaliere.
Introduction. In the last twenty fi ve years we have witnessed the creation and testing of new models of care addressed to elderly people who represent the most hospitalized population in industrialized countries. Traditional models, which have been used up to now for the care of adults, don’t seem to answer to the needs of the hospitalized older adults. Compared to other population groups, elderly people have a higher degree of acute illnesses, require a greater use of healthcare resources, experience more complications and have an average longer hospitalization. Main issue. The article proposes an overview of care models present in scientifi c literature addressed to hospitalized elderly people, as for example: the stroke unit, the orthogeriatric units, the Acute Care for the Elderly unit, the geriatric resource nurse and the geriatric syndrome management model. The main features of these models are explained and presented together with the studies which have evaluated their clinical and managerial impact. Conclusions. Considerable effort has been made to offer alternative models to the traditional care ones in order to answer in a more exact manner to specifi c needs of the hospitalized elderly population so as to grant optimal quality of care. Further studies are required to fi nd a more scientifi c reason to base their choice at the level of hospital management.
MODELS; CARE; OLD PEOPLE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12610/589
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact